Intervista per NONSPRECARE.IT

D.O.D. per NonSprecare.it

 

L’imbarazzo, l’occhiaia e il discount.
p.s. Mostro una lattina di Tuborg come esempio delle birracce che ci rifilano nei supermercati-pub-localini del cacchiolo. Mica come eccellenza! Senza se e senza ma, meglio un giorno di Finkbrau che una vita di Tuborg.

by on 26 Ottobre 2012
Valeria nasce un lunedì di pioggia del novembre del 1982 a Varese. Diventa "Valeria Disagio" sull'orlo estremo tra l'adolescenza e l'età adulta. Ha esordito giovanissima con il romanzo "Casseur: la lotta, l'ebbrezza e la Città Giardino". Poi ha perso parecchio tempo nella precarietà del lavoro e nell'inquietudine politica. Ha scritto molti racconti, pamphlet e poesie. Nel 2019 sono usciti i due romanzi "I mortificatori" per Agenzia X e "Brucia le vecchia" edito da Bookabook. Ha gestito un blog - da cui è nato il libro "Discount or die" edito dalla Nottetempo - ha curato fanzine, cantato e sbraitato. Ha intenzione di continuare a fare tutto questo.

Lascia un commento