L’olio extra vergine di oliva e gli uomini stronzi

 

1980_46342088789_6508_n

L’olio extra vergine di oliva e gli uomini stronzi

 

foto olioCosa: Olio extra vergine di oliva

Nome: Olio extra vergine di oliva DOP Terre di Bari Bitonto

Dove: Tuodì

Prezzo: 3,99€ per 750ml

Voto: 4/5

 

Vorrei dedicare questa recensione a tutte le donne che si giustificano della loro incapacità di sottrarsi a relazioni dannose ripetendo, a loro stesse e agli altri, frasi di questo tipo: “Il problema è che a me piacciono solo gli stronzi”, “Mai una volta che ne trovassi uno normale”, “Ma perché finisco sempre con queste persone?”. Basta prendervi/ci in giro, se finite con gli stronzi è quasi sempre colpa vostra/nostra. Fintantoché continuiamo a ripeterci queste cose, continueremo a stare con questo tipo di esemplari. Perché siamo noi a sceglierli, perché siamo noi a fissarci su di loro.
2

Che sia una sorta di narcisismo che ci vuole capaci di ottenere ciò che risulta più ostico, che sia sa il cazzo cosa, è sbagliato. E’ sbagliato e dobbiamo smetterla. Perché se le nostre madri bruciavano i reggiseni in piazza non è certo per vedere noi scegliere liberamente di stare male per il coglione di turno. Non è vero che ci piacciono quelli stronzi, è solo la nostra mente che se ne auto-convince. Siamo quello che pensiamo e dovremmo ricordarcelo anche quando si tratta di relazioni umane.

Nel mondo ci sono altri 7 miliardi di persone, magari quel vostro collega che vi sembra tanto sfigato solo perché è carino e gentile, potrebbe rivelarsi molto più interessante di quel che sembra. O potrebbe essere giunto il momento di conversare maggiormente con il ragazzo egiziano del frutta e verdura sotto casa che vi riserva sempre i suoi migliori sorrisi (riferimenti a cose e persone sono del tutto casuali).

Infine, ricordiamoci che non è obbligatorio frequentare un uomo, si sta benissimo anche sole. Soprattutto dal momento che esistono alcuni prodotti che colmano ogni eventuale mancanza. No, non sto parlando del cioccolato. L’idea che il junk food possa coccolarci e risollevarci il morale è una convinzione erronea e nociva tanto quanto quella precedente. Non sto nemmeno parlando dei sex toys, quelli dovreste usarli a prescindere.


Mi riferisco invece all’olio extra vergine di oliva.

Quando l’olio è buono, è buono tutto. Un’ insalata, un pezzo di pane, un qualsiasi semplice piatto, con il giusto olio diventano perfetti. Un buon olio, è la base dell’alimentazione di ogni giorno. Ma come comprare l’olio buono con poco contante? Assaggiando, sperimentando e diffondendo le nostre scoperte, la solita usanza dell’armata DOD insomma.

Io, ad esempio, ho trovato “L’olio extra vergine di oliva DOP, terre di Bari Bitonto” al Tuodì, al prezzo di €3,99 per 750ml e ve lo consiglio. E’ buono, ha un gusto intenso ed apprezzabile. Forse non è quell’olio così meraviglioso che “mi berrei” (per citare la mia fantastica coinquilina), ma a quel prezzo è quanto di meglio ho provato fin ora. Aspetto i vostri consigli per allargare i miei orizzonti.

La vignetta iniziale è di Daw, la seconda di PV.

Spamma ovunque, dai!
The following two tabs change content below.

Letizia

Nata al principio degli anni '90 in una piccola città molto a Nord e molto fredda, da qualche anno si è spostata un po' più al centro, dove frequenta l'università, suona (male) in un'orchestra, canta (male) in vari cori, lavora “qua e là” e va in giro a sentire concerti. Cresciuta in una famiglia in cui il Lidl è venerato come un Santo, alle elementari la prendevano in giro perché alle sue feste di compleanno si bevevano bibite Freeway e andava a scuola con lo zainetto dell'Eurospin. Con il passare del tempo, a discapito di sua madre, ha capito che non sempre è tutto oro quel che costa 0,99€ e preferisce lo spirito critico che contraddistingue l'armata DOD, dopo aver scoperto il blog cercando online il significato di “acido butirrico”.

Lascia un commento