I wafer ricoperti di cioccolato Carrefour

 discountordiebridget

 I Wafer Carrefour e i miei amici Ciocco e Lato.

photo.phpCosa: Wafer al cioccolato

Nome: Wafer ricoperti di cioccolato al latte con crema alla nocciola

Dove: Carrefour

Prezzo: 1,60

Giudizio: 5/5

Come la cara Bridget Jones, eroina di quasi tutte le single trentenni, ho due cari amici: Ciocco e Lato, ho trascorso con loro tragicomiche serate d’agosto in piena crisi amorosa (ok, c’era pure l’amico alcool, ma è un altro discorso).

Il bello di questi compagni “antisingle” (se frequenti qualcuno, solitamente, gli altri ti stanno alla larga, figurarsi se inizi a frequentarne due che hanno la capacità di innalzare il tuo entusiasmo insieme ai tuoi chili) è che li trovo ovunque, discount, centri commerciali, ristoranti, a casa di amici (su mio invito).

Sabato mattina, mentre ero al Carrefour ho udito una vocina che mi chiamava dal reparto dolciumi, biscotti e snack salati «Anto, siamo qui, compraci» non credevo di udirli, stavo meditando sul perché vendono pancarrè senza crosta, non capisco tale forma di razzismo, ero quasi pronta a scendere in campo con una battaglia del tipo “tremate, tremate, le croste son tornate” quando l’aulico richiamo mi ha attirato, mi son voltata ed erano loro, i miei amici, nascosti nei Wafer al cioccolato Carrefour Discount, con quale cuore li avrei lasciati li? Ho sfidato il mondo per portarli con me, ho abbandonato i propositi di lottare per il pancarrè, ho oltrepassato barriere di metallo (un carrello stracolmo di scatoloni, niente di grave), insinuandomi tra il carrello e lo scaffale grazie al mio esile fisico (Ciocco e Lato non vinceranno mai sui miei miseri chili), ho teso la mano et voilà, infilati nel cestino.

L’espressione del mio amico compagno di sventura dei miei deliri da cuoca e di scrittrice (prendete con le pinze sti termini) è stata tra il compassionevole e il rassegnato quando mi ha visto, entusiasta, tirar fuori dal sacchetto i wafer, avevamo da poco terminato una conversazione sulla sana alimentazione. Al primo morso mi son detta, caspita che blocconi, questi si che sono wafer enormi, nota negativa, il cioccolato che li ricopre tende un tichinino ad assemblarsi creando questi blocchi biscottosi, quando ho capito che non era uno ma almeno tre wafer attaccati ho realizzato che erano davvero buoni, croccanti, la crema di farcitura alla nocciola è il 64% del prodotto finito, devo dirlo, meglio di altre marche famose, ne sono stata così rapita che ho distrutto il packaging tanto da non poterlo fotografare e quindi ho dovuto immolarmi per la causa, non potevo lasciare questa recensione, Valeria, il sito, il mooondo senza foto dei wafer, sono ritornata al Carrefour e ho acquistato altri 4 pacchetti, non sia mai si disintegra nuovamente il packaging, meglio tutelarsi.

 

 

Spamma ovunque, dai!
The following two tabs change content below.

Antonella Ricca

Lascia un commento