Birra DAHLBERG dell’IN’S… piuttosto l’acqua GUIZZA!

DAHLBERG

fotoCosa: Birra spuzza e/o ignorante

Nome: Birra Dahlberg

Dove: In’s

Costo: 0,45 € per lattina da 50 cl e – orrore! – possibilità anche di comprarla in bottiglia di plastica (neanche morto)

Giudizio: 1,5/5

Ieri, che ha piovuto in circa tutto il Nord Italia dopo asfissianti giornate di sole, sono andato come di consuetudine all’In’s vicino casa per comprare un po’ di birra ignorante. Qualche settimana fa avevo comprato la birra Dahlberg, prodotta a Castello, Italy. Per colpa di strani e oscuri motivi complottisti quando l’avevo bevuta mi pareva accettabile, accettabile per un barbone come me ecco. Comunque, ieri sono tornato e dopo un’accurata ispezione alle birre, progettando già quali recensire in futuro, dopo aver ponderato bene tutte le variabili, mi sono ricordato di avere solo spiccioli in tasca, e quindi subito ho preso le Dahlberg.

Mentre tornavo a casa in bici (sono povero, mica posso permettermi un’auto) sono volato giù per colpa della strada scivolosa (vi ho detto che ieri pioveva!). Dopo aver imprecato strane e differenti divinità, mi rialzo e vedo i corpi martoriati delle lattine in un lago di schiuma.

Urlavo, le coccolavo, le stringevo tra le braccia, invocavo inutilmente soccorsi. Nulla. Tre bionde su sei erano morte. Altre tre se la cavavano con dei graffi e il segno dell’asfalto, erano ancora bevibili. Ovviai alle perdite ritornando dopo all’In’s, in compagnia del mio solito compagno di sbronze anonimo che non era mai entrato in un discount, mi aspettava fuori mentre io compravo birracce e vodka Molotov.

Passando alla parte tragica e lacrimogena della storia – come diceva il fratellino Alex in Arancia Meccanica -, la birra Dahlberg fa cagare. Dopo un litro di birra ho cominciato a sentire un vago senso di sbronza, dopo un litro e mezzo la sentivo bene, ma abbiamo bevuto praticamente solo acqua. Sapore terribilmente acquoso, zero aroma, schiuma tossica, probabile tasso alcolico 2-3 %. L’unica cosa decente è che costa veramente poco, come la birra “birra” della Coop. Aggiungo che hanno avuto il coraggio di propinare a clienti ignoranti la versione in bottiglia di plastica, che da recenti segnalazioni di Amnesty viene data da bere ai prigionieri dei campi di lavoro Nord-Coreani.

Quindi, non comprate mai mai mai la birra Dahlberg, fate prima ubriacandovi di acqua Guizza.

 

Spamma ovunque, dai!
The following two tabs change content below.

Rasputin

One Comment on “Birra DAHLBERG dell’IN’S… piuttosto l’acqua GUIZZA!”

  1. Sicuramente eri troppo ubriaco per scivolare con la bicicletta e non sentire il sapore della birra dahlberg! Io bevo tennent’s super e posso garantirti che la dahlberg per essere una birra commerciale economica ha un buon sapore.

Lascia un commento