FOOD OF SICILY: Cannolo rocks!

FOOD OF SICILY: CANNOLO ROCKS!

COSA: Cannoli siciliani (surgelati)
MARCA: Food of Sicily
DOVE: Lidl
PREZZO: 2.99€ per 240g
GIUDIZIO: 5/5
Alcune settimane fa ha chiuso la mia gelateria preferita. Siccome ritengo il pistacchio il gusto per antonomasia e questi lo facevano buono buono, ho condiviso con assoluto candore il mio disagio su facebook “E adesso dove lo prendo il pistacchio?”.
Tanto è bastato a stimolare commenti simpaticissimi, di quelli che piacciono tanto a noi maschi scorreggioni, figli della commedia pecoreccia (aggetivo che vale da solo la lettura del pezzo) all’italiana.

Noialtri siamo cresciuti con insegnanti, soldatesse e assistenti sociali, sbavando sul decoltè, anzi no, sulle tette nude della Fenech, senza peraltro ricordare alcun dialogo, visto che la prassi consigliava di tenere a zero il volume per: 1) evitare che la mamma sentisse; 2) evitare di essere colti di sorpresa. Del babbo non c’era da preoccuparsi, perché, con tutta probabilità, stava guardando lo stesso film , attento anche lui ai punti 1) e 2).

Con invidia mi sono chiesto per anni dove vendessero quelle serrature con lente grandangolare incorporata, che permettevano di vedere una donna sotto la doccia a figura intera, con tanto di abbondante tolleranza per gli spostamenti ambolaterali. E chissà dove si erano laureati (probabilmente al politecnico A.Vitali) gli architetti che disegnavano i bagni con la doccia perfettamente incorniciata dalla suddetta serratura grandangolare?

Stimolato dunque da tali ardori giovanili, dal trait d’union con il pane Osé e dalle simpatiche battute da osteria, non ho potuto esimermi dal recensire dei cannoli siciliani, per giunta guarniti con granella di pistacchi.
Già solo al pensiero si ride di brutto: “Ah, allora ti piace il cannolo?”. E giù di prot-prot.

Ora, i siciliani saranno lì pronti ad inorridire tronfi: “Cosa ne vuoi sapere tu dei VERI cannoli siciliani? Noi abbiamo fonti di ricotta surgiva, la frutta la candiamo in paioli immersi nella lava e bla, bla, bla”.
Fortunatamente dalle mie parti le pasticcerie di qualità abbondano e tra queste ce n’è una siciliana rinomatissima, ergo il mio non è un giudizio del tutto campato in aria, benché opinabile come di consueto.
Insomma, vado al Lidl e incappo nei cannoli surgelati Food of Sicily, 2.99€ per una confezione da due. Non esattamente spiccioli, logico dunque formarsi un certo tipo di aspettativa.

Dopo averne fatto scongelare uno, comincio la mia valutazione, tipo anatomopatologo delle crime series. Dunque, l’aspetto è quello, la cialda, internamente cioccolatata, e la ricotta sembrano avere tutti i crismi, la granella di pistacchio abbonda e dalla farcia spuntano succulenti grovigli canditi. Passiamo al peso: 15 kg, grammo più, grammo meno. Ci siamo anche qui, il cannolo siciliano deve poter contundere. Ma la vera sorpresa è il sapore: buonissimi! Sembrano veri, magari non come quelli della pasticceria siciliana, ma come quelli delle pasticcerie continentali sì, difficilmente smascherabili in un blind test. Ero scetticissimo e invece vedi un po’ te la vita!

Per non lasciare nulla al caso e per allargare lo spettro di indagine, sono andato in cerca di altri cannoli (prot-prot). Evitate quelli del Penny: confezione da quattro mini cannoli (e già qui mi stai sul cakkio, il cannolo siciliano o lo fai come un ceppo da camino o niente!), privi di canditi, di granella e interno cioccolatoso. Insomma unammmmerda.
Meglio quelli del Tuodì, simili, ma senza granella e con meno canditi, un po’ sparagnini.
And perteint the winner is, with hands down (trad. a mani basse)… i cannoli siciliani Food of Sicily!

PS: per la cronaca Food of Sicily produce anche delle cassatine al pistacchio: sembrano delle protesi mammarie verdognole. Lì non ho osato, nonostante i rimandi pecorecci…

Spamma ovunque, dai!
The following two tabs change content below.
Sono nato quasi 40 anni fa, precisamente nel 1973 come "The dark side of the moon" dei Pink Floyd e "Selling England by the pound" dei Genesis, a Rimini. Laureato in psicologia, lavoro come educatore con disabili mentali, alleno una squadra di basket composta da ragazzi con handicap psichico e gestisco la comunicazione dei Crabs Rimini, la squadra di basket della mia città. Fino a pochi mesi fa non immaginavo di dover menzionare tra i miei tratti di personalità "discountismo compulsivo"...

Ultimi post di Mandu (vedi tutti)

Lascia un commento