SPARE RIBS McENNEDY, GRASSO CHE COLA!

COSA: Spare Ribs (costolette di maiale)

DOVE: Lidl

MARCA: McEnnedy

COSTO: 3.99€ per 500 g

GIUDIZIO: 4/5

Che bella la tipica famiglia americana! Lui e lei si conoscono al liceo, poi convolano al college; si laureano che lei è incinta e investono i primi risparmi per l’acquisto della casa americana dei sogni con la zona giorno al pian terreno e le camere upstairs.

Alcuni requisiti fondamentali: un ingresso sul retro, che se no la polizia non può circondare la casa e usare il cliché poliziesco per antonomasia (“john, tu blocca l’ingresso sul retro!”), un portico con dondolo ed un ampio giardino da curare con maniacale attenzione. Giuro che l’ex padrone di casa di mia cugina, che ha studiato nel Maryland, pareggiava i ciuffi d’erba con le forbicine per le unghie, steso sul prato… Visto coi miei occhi!

Scopo fondamentale del giardino è il passatempo domenicale per antonomasia, immortalato da film e cartoons: il barbecue con gli amici.

E qui mi casca a fagiolo la Mcennedy che porta in tavola le Spare Ribs hot & spicy (o sweet & spice, se non amate il piccante), vale a dire costolette di maiale surgelate piccanti e spezziate. Solo a leggere gli ingredienti il colesterolo schizza oltre la soglia di guardia, ma, come tutte le cose oltremodo grasse, indovinate un po’? Sono buonissime!

Laide più del laido, grasse più dei capelli di George Clooney in “Fratello dove sei?”, piccanti sul serio.

Per mandare via quel succulento mix di spezie e lardo dalle mani dovrete lavarle con la fiamma ossidrica, ma ne sarà valsa la pena, perché il bello delle Spare Ribs é smontarle e succhiarle avidamente una a una fino a rendere la pelle circostante le labbra (ed i baffi e la barba, eventualmente) traslucide d’unto.

Accompagnate da una generosa porzione di patate arrosto e da litri di birra Three Horses (nella prossima puntata) vi faranno sentire primordialmente satolli e grugnirete la vostra soddisfazione!

PS: l’autore del pezzo declina ogni responsabilità in caso di bruciori di stomaco, coliti e/o fuoriuscita dei valori sanguigni dall’intervallo standard. Si parlava di gusto, mica di salute

BIO Mandu

Sono nato quasi 40 anni fa, precisamente nel 1973 come "The dark side of the moon" dei Pink Floyd e "Selling England by the pound" dei Genesis, a Rimini. Laureato in psicologia, lavoro come educatore con disabili mentali, alleno una squadra di basket composta da ragazzi con handicap psichico e gestisco la comunicazione dei Crabs Rimini, la squadra di basket della mia città. Fino a pochi mesi fa non immaginavo di dover menzionare tra i miei tratti di personalità "discountismo compulsivo"...

Leggi pure...